Tenere vivo il Fuoco della Volontà attraverso lo Sforzo costante

Volere non è desiderare. La vera Volontà non è quella che ci fa desiderare di avere o fare qualcosa. La vera Volontà è la Volontà dell’Anima.

Quando Lavori su di Te devi produrre un Fuoco interiore che, nonostante gli alti e bassi fisiologici, va sempre tenuto acceso.

La Volontà deve generare uno Sforzo. Ciò che conta non è il solo praticare. È molto più importante lo Sforzo che l’effettivo raggiungimento dell’obiettivo.

Il motivo è che lo Sforzo di Volontà ti consente di abbattere gradualmente le resistenze della personalità, la quale è strettamente collegata all’animale che abiti.

E affinché sia efficace e produca effetti sulla materia nel tempo, esso va alimentato costantemente, come faresti con un fuoco che non vuoi veder morire.

In termini pratici occorre agire con uno “Sforzo di Volontà” da modulare secondo il livello energetico del momento.

È inutile e controproducente chiedere troppo a te stesso se non disponi di sufficiente energia.

In questi casi la Fiamma la manterrai “al minimo”… per poi farla divampare quando ti sentirai meglio.

Coltiva la Volontà dell’Anima.

Con Saggezza.

Anima sul Sentiero
Sii la Fiamma che arde nella notte.

Commenta l'articolo:

Ricevi notifica dei nuovi commenti
Notifica di
guest
2 Commenti
Più vecchi
Più recenti Più votati
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
Stefania
Stefania
Guest
4 mesi fa

Buongiorno, sono Stefania (AnimaSte) da alcuni giorni l’universo mi ha fatto conoscere i Vostri preziosissimi insegnamenti e per questo Vi ringrazio infinitamente. Io non ho molta dimestichezza con la tecnologia per cui non so se Vi arriveranno queste righe, non so se Vi sto contattando privatamente e soprattutto non so se potevo permettermi di scriverVi. Se possibile avrei una domanda da porVi. Grazie. Serena giornata. Stefania

* campi richiesti

Alchimia e Lavoro pratico su di Sé (gratis) sul tuo smartphone.

Anima sul Sentiero