Lavora come se TUTTO dipendesse da TE! (Lavoro su di Sé e Lavoro)

Lavora come se TUTTO dipendesse da TE! (Lavoro su di Sé e LAVORO)

Oggi parleremo dei princìpi del Lavoro su di Sé applicati alla sfera lavorativa.

Che tu sia un dipendente o un imprenditore, dal punto di vista del Lavoro su di Sé esiste un preciso atteggiamento da adottare durante l’attività che svolgi.

Se in questo momento ancora non hai un lavoro, sappi che, abituandoti ad approcciarti a qualsiasi compito nel modo del quale ti parlerò tra poco, acquisirai la vibrazione giusta e le qualità animiche necessarie affinché la Vita ti faccia salire di livello.

L’atteggiamento di cui parlo è intrinsecamente racchiuso nel titolo del post: LAVORA COME SE TUTTO DIPENDESSE DA TE!

Cosa significa?

Significa che, qualunque sia il tuo impiego, devi svolgerlo innanzitutto con RESPONSABILITÀ TOTALE.

Lavora con RESPONSABILITÀ

Se sei un imprenditore o un’imprenditrice, è molto probabile che il principio della responsabilità faccia già parte di te in qualche misura. Nel caso invece lavori alle dipendenze di qualcuno, queste probabilità diminuiscono notevolmente.

In genere è così, ma non è detto lo sia anche per te.

In ogni caso, se tutto dipende da te, TUTTO dipende da te!

Se nell’azienda del tuo capo rivesti un ruolo che giudichi marginale, comincia a capovolgere la tua visione: il tuo ruolo è FONDAMENTALE.

Il segreto è comprendere che SEI ESATTAMENTE DOVE DEVI ESSERE, e che ci sei perché devi acquisire QUALITÀ ANIMICHE che ti occorrono per evolverti (ne ho parlato in questo post).

Sta a te cogliere – in tutto ciò che ti accade – un’OPPORTUNITÀ per interiorizzare gli insegnamenti della Vita.

Per essere responsabile nel lavoro, devi sentirti responsabile dell’intera azienda, uscendo dal “RUOLO DELLO SCHIAVO” (e VITTIMA).

Il motivo per il quale non hai un’azienda tua, è proprio la MENTALITÀ DELLO SCHIAVO che continui a nutrire quotidianamente con il tuo atteggiamento NON RESPONSABILE (vedi sopra).

  • Il padrone è responsabile per forza di cose, e vive nel circolo virtuoso della responsabilità, che lo prepara a sopportare carichi interiori sempre maggiori.
  • Lo schiavo è invece una persona che non ha avuto l’occasione, la forza o il coraggio di sviluppare sè stessa, e che ha bisogno di sicurezza, la sicurezza che trova (e prova) nel momento in cui qualcuno (il padrone) si prende cura di lei. Essa vive, inoltre, nel circolo vizioso della lamentela e del giudizio.

Lo schiavo si prostra al padrone ed è incline al servilismo, che rappresenta l’ottava bassa del SERVIZIO e nulla c’entra con quest’ultimo.

Lavora con spirito di SERVIZIO

Quando lavori per Servire, la tua vibrazione si sposta su un piano più elevato .

Se assumi l’atteggiamento del “Servitore dello Spirito”, e lo fai servendo in modo disinteressato il prossimo attraverso il tuo lavoro, ti sintonizzi sulla vibrazione della Vita… che è al servizio della Vita stessa.

Ma, praticamente, cosa devi fare?

Esteriormente nulla, perché continui a fare ciò che facevi prima. Il vero lavoro va compiuto DENTRO.

Oltre al seme della responsabilità, devi piantare e nutrire quello dell’INTENZIONE di agire per Servire.

Il solo fatto di predisporsi al Servizio, infligge un bel colpo alla personalità/ego, soprattutto se molto strutturata.

Quindi, se l’idea di agire per Servire ti fa storcere un po’ il naso, sappi che questo è sintomo di un livello di identificazione piuttosto forte con l’entità illusoria che credi di essere: l’ammasso di carne, pensieri ed emozioni a cui hanno appiccicato il tuo nome.

Rifletti su questa domanda: cosa fanno le cellule del tuo corpo?

Pensaci.

Esse rispondono (obbediscono) ad un’Intelligenza Superiore che le informa sui compiti da svolgere, nell’economia dell’intero corpo fisico.

Come in alto, così in basso… come in basso così in alto (2° principio ermetico): consìderati, dunque, una cellula (SANA) della Terra… e comincia a Servire!

Per raffinare ed elevare ulteriormente la vibrazione della tua attività lavorativa, rendendola un vero e proprio Atto Sacro, alla Responsabilità e al Servizio va però aggiunta la PRESENZA.

Lavora con PRESENZA

Qualunque azione tu svolga, per renderla SACRA (cioè espressione dello Spirito) devi sforzarti di colmarla di PRESENZA.

Essere presenti significa sentire la propria Essenza mentre si compie l’azione.

Si tratta di ricordarsi di sé, di percepire la sensazione di esistere.

E va benissimo se, mentre senti di esistere, la tua attenzione si sposta verso i sensi fisici. L’importante è restare radicati nella pulsazione dell’Anima (la sensazione di esistere, appunto).

Quando sei in uno stato di presenza, non c’è spazio per la meccanicità mentale o emotiva. Può invece esserci quella fisica. In questo caso resterai presente a te [email protected] e osserverai, allo stesso tempo, il tuo corpo che agisce, applicando l’ATTENZIONE DIVISA.

È quello che sto facendo io in questo momento: resto radicato nella sensazione di esistere, mentre il corpo mentale si apre al Flusso Divino, quello emotivo è in uno stato di quiete, e quello fisico agisce (le mani che digitano i tasti) mentre lo osservo.

Acquisire la capacità di dividere l’attenzione è di estrema importanza, perché ti consente di restare sempre con un piede nella presenza e l’altro nell’azione che stai compiendo.

Cerca di ricordarti di entrare in questo particolare stato di coscienza, il più spesso possibile.

L’obiettivo è “uscire dal tempo” e tornare al momento presente, spostando – temporaneamente, all’inizio, e stabilmente, col tempo – il centro di identificazione dalla personalità all’Anima.

Ricapitolando

  1. Lavora con RESPONSABILITÀ:
    • Sei un lavoratore dipendente? Considera TUA l’azienda per cui lavori. Non lavorare solo per svolgere il compitino e portare a casa lo stipendio. Apporta il tuo contributo e impegnati come se il titolare fossi tu.
    • Sei un imprenditore? Assumiti il 100% della responsabilità, se ancora non lo fai. I tuoi dipendenti non hanno colpe. Nessuno ne ha. Esiste solo la tua responsabilità. Solo tu puoi cambiare le cose e migliorare i risultati. Sensibilizza i tuoi dipendenti sul principio della responsabilità. Un team di responsabili non potrà che portare abbondanza e prosperità… a TUTTI.
    • Non hai ancora un lavoro? Applica questi princìpi alle tue attività. Focalizzati su un progetto personale e portalo avanti come fosse la tua azienda. Inoltre, tutte le volte che fai commissioni per qualcuno (o anche per te [email protected]), impegnati al 100% come lo facessi per te. Ricorda che stai lavorando per sviluppare le qualità che ti porteranno ad essere imprenditore di te [email protected]
  2. Lavora con SPIRITO DI SERVIZIO:
    • Sei un lavoratore dipendente o un imprenditore? Metti i tuoi talenti al servizio delle persone per cui lavori, dei colleghi e dell’utente finale (il destinatario del prodotto o del servizio). Non lavorare PER fare soldi. Se lavori per SERVIRE e CREARE VALORE per gli altri, il denaro che guadagnerai – che puoi considerare come una forma di energia condensata sul piano fisico – sarà una naturale conseguenza.
    • Non hai ancora un lavoro? Puoi infondere Servizio in ogni attività che coinvolga altre persone. Esci con gli amici e guidi tu? Fallo con spirito di Servizio. Ti chiedono una sigaretta? Offrila con spirito di Servizio. Una tua amica ti parla della sua sofferenza? Ascoltala con spirito di Servizio. Le possibilità che ci vengono offerte quotidianamente sono innumerevoli. L’importante è che – dentro di te – crei l’INTENZIONE del Servizio (ti consiglio di scaricare l’e-book gratuito “Le 7 Intenzioni Spirituali“, in cui si parla anche di questo).
  3. Lavora con PRESENZA:
    • Sei un lavoratore dipendente? Sei un imprenditore? Non hai ancora un lavoro? Qualunque sia la tua condizione, la PRESENZA può e deve trovare ampio spazio nelle tue giornate. Applica l’AUTO-OSSERVAZIONE osservando gli automatismi dei tuoi corpi inferiori (Fisico, Emotivo e Mentale) e RICORDATI DI TE immergendoti nella SENSAZIONE DI ESISTERE, imparando a DIVIDERE L’ATTENZIONE.

È tutto.

Buon LAVORO 🙂

Anima sul Sentiero
Sii la Fiamma che arde nella notte.

Commenta l'articolo:

Ricevi notifica dei nuovi commenti
Notifica di
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti

Alchimia e Lavoro pratico su di Sé (gratis) sul tuo smartphone.

Anima sul Sentiero